Isola d’Elba

Castiglioncello Capraia 32 m
Capraia Marciana Marina 22 m
Marciana Marina Punta Fetovaia 5 m
Punta Fetovaia Marina di Campo 1 m
Marina di Campo Porto Azzurro 3 m
Porto Azzurro Porto Ferraio 6 m
Porto Ferraio Golfo di Baratti 10 m
Golfo di Baratti Castiglioncello 22 m
 Ancora  Porto
CapraiaIl porto dell’isola di Capraia è un marina turistico che può ospitare fino a 99 imbarcazioni, nel periodo estivo è consigliabile prenotare. Bar, ristoranti ed alcuni negozi, ne fanno il centro dello “struscio” estivo serale e notturno, animato da decine di equipaggi e turisti in genere. Le coste dell’isola, digradanti dolcemente verso il mare, offrono la possibilità di bagnarsi anche in acque basse, a volte dal fondale sabbioso e chiarissimo. Un’unica spiaggia di sabbia, Cala della Mortola, è raggiungibile solo in barca; le restanti calette sono tutte in scoglio o roccia. Da non perdere una sosta a Cala Rossa.
Marciana MarinaLasciata la Capraia dirigetevi verso l’isola d’Elba; approderete a Marciano Marina, dove si trova uno dei porti turistici più sicuri ed attrezzati dell’isola. Bella la passeggiata sul lungomare che dal Cotone (antico riparo naturale per le imbarcazioni) porta alla Torre Saracena edificata nel XII sec. dai Pisani per l’avvistamento dei pirati. Grazioso il paese con le sue storiche viuzze e piazzette, molti i negozi e ristoranti presenti. Le sue spiagge: Fenicia si trova dietro la Torre Saracena e Crocetta a circa 600 mt. dal paese, entrambe sono di ghiaia.
Punta FetovaiaAttraverso uno dei tratti più suggestivi della costa elbana, si raggiunge Fetovaia, il promontorio appare come un dito roccioso che sembra indicare la rotta per le isole meridionali dell’Arcipelago. Qui c’ è una delle spiagge più belle dell’isola d’Elba. Sabbia di granito, a grana grossa, che scivola via.
Marina di CampoArrivati a Marina di campo troverete un paese posto sul lato destro della spiaggia. Nel centro si trova l’antico borgo di pescatori, il piccolo porto, le case colorate e pittoresche, tutto dominato dalla torre Pisana, anticamente utilizzata per l’avvistamento. Il paese ha una bella passeggiata sul lungomare ed è famoso come ritrovo serale. La spiaggia di Marina di campo è la più grande dell’isola, comincia in paese e si estende per 1500 m fino ad arrivare in loc. la Foce. Nonostante a Marina di Campo ci sia una banchina, non è consentito l’ormeggio al transito, per cui dovrete stare in rada.
Porto AzzurroPorto Azzurro, situato nella profonda insenatura del Golfo di Mola. Ha un buon porto turistico, una bella piazza sul mare (luogo di ritrovo serale), e delle pittoresche viuzze dove vi sono negozi, bar, ristoranti e la sera, bancarelle d’artigianato. In paese vi è una piccola spiaggia, le altre sono nelle vicinanze.
PortoferraioE’ il principale approdo dell’Isola ed uno tra i porti turistici più attivi d’Italia. Capoluogo dell’Elba, deve la sua importanza al bellissimo porto naturale.
E’ ricco di storia, già all’arrivo in barca si possono ammirare le imponenti fortificazioni Medicee padroneggiare sulla Baia: Forte Falcone, Forte Stella (riconoscibile dal faro) e la Torre della Linguella (all’ingresso della darsena), tutte erette nel 15° sec. in difesa dei continui attacchi dei pirati. Bella la passeggiata che dal porto turistico conduce all’interno delle mura del centro storico. Portoferraio conta circa 13’000 abitanti ed offre moltissimi servizi sia nel commercio, sia culturali. Sul lato occidentale del paese, vi sono alcune belle spiaggette di ghiaia bianca che mettono in risalto la limpidezza del mare.

Golfo di BarattiRientrando verso Castiglioncello tappa obbligata è il bellissimo Golfo di Baratti. L’insenatura è caratterizzata da una spiaggia sabbiosa, più estesa nella parte centro-settentrionale del golfo, che tende a ridursi notevolmente verso l’estremità meridionale del porto di Baratti. I fondali risultano bassi, mentre l’arenile si caratterizza sia per colori dorati ed ambrati, che per la presenza di scorie di ferro, residui della lavorazione del suddetto metallo durante il periodo etrusco. La zona è cosparsa di resti archeologici di epoca etrusca.