Mallorca e la costa nord di Minorca

Porto Colom Cala Moltò 27 m
Cala Moltò Cap Formentor 21 m
Cap Formentor Ciutadella 33 m
Ciutadella Fornells 25 m
Fornells Mahon 24 m
Mahon Porto Colom 71 m
 Ancora  Porto
Cala MoltòUscendo dal golfo di Porto Colom in direzione di Minorca, è d’obbligo fermarsi a Cala Moltò. La Spiaggia di Cala Moltò è Area Naturale di Interesse Speciale secondo decisione del Parlamento delle Baleari. Si tratta di una suggestiva spiaggia sabbiosa lunga circa 100 metri, punteggiata da diversi scogli e sassi ed immersa in un paesaggio vergine e dal fascino selvaggio, vero e proprio paradiso di pace circondato da pini modellati dal vento. L’arenile è delimitato da scogli e basse zone rocciose e presenta ai lati qualche capanno artigianale di pescatori ed un vecchio bunker della Guerra Civile. Il mare è bellissimo, con sfumature dal turchese allo smeraldo, cristallino e trasparente, con fondali digradanti e rocciosi come la riva, ideale per fare il bagno facendo attenzione all’ingresso in acqua.
capformentorLa penisola di Formentor è una striscia di terra lunga e stretta che termina col capo omonimo che è il punto più settentrionale dell’isola di Maiorca. La penisola e cosparsa di varie spiagge la spiaggia di Formentor è sicuramente da vedere!
La lunga e stretta lingua di sabbia bianca finissima di questa baia a forma di U che raggiunge gli 850 metri di lunghezza, è incorniciata dalla splendida macchia mediterranea che raggiunge quasi il bagnasciuga. Il mare cristallino ha un colore che varia dall’azzurro al turchese ed è poco profondo. Numerosi i servizi presenti in spiaggia, dal noleggio ombrelloni a quello delle moto d’acqua. Diversi ristoranti e bar, inoltre, deliziano i turisti con piatti tipici maiorchini.
ciutadellaSituata all’estremo punto occidentale dell’isola di Minorca, Ciutadella si erge alta sopra il porto, costruito su un canale che porta al mare.
L’architettura di Ciutadella è meravigliosa, stradine acciottolate con edifici barocchi e gotici.
La cattedrale gotica è sicuramente un luogo da visitare!
FornellsSituato nella costa nord occidentale dell’isola di Minorca, Fornells è un porto naturale, splendido, che sorprende per la sua tranquillità e che per questo è stato nominato “Riserva Naturale”. È un tipico paese di pescatori dove la tranquillità del luogo si rispecchia negli abitanti del paese, che dalle loro tipiche case in calce bianca vivono nel totale rispetto per l’ambiente naturale che li circonda.
Lungo la costa della baia di Fornells si trovano quattro “covas” ancora inesplorate, e tre piccoli isolotti, habitat naturale della “S’argantana Balear”, una specie endemica di lucertola che vive solo qui. Sia le “covas” che gli isolotti sono raggiungibili solo via mare, e le miniere di sale che si trovano nei bassi fondali al termine della baia completano l’unicità e la particolarità di questo panorama idilliaco. Il porto è protetto da un’imboccatura abbastanza stretta (circa 5km), e ciò rende possibile praticare nella baia diversi sport acquatici, dal windsurf, alla vela, al kayak e lo scuba-diving.
Fornells è molto rinomato anche per la varietà di ottimi ristoranti che vi si possono trovare: la qualità – inutile dirlo – è ottima, la materia prima non manca, e ci si può sbizzarrire, passeggiando sul bel lungomare, nello scoprire le diverse specialità che ognuno di essi offre.
MahonMahon è una bella storica cittadina portuale, un misto fra tutte le culture che si sono successe sull’isola di Minorca.
Da visitare la chiesa di Santa Maria e il Pont de Sant Roc.