Tour di Maiorca

Porto Colom Cabrera 24 m
Cabrera Palma 33 m
Palma Sant Elm 25 m
Sant Elm Porto Soller 25 m
Porto Soller Colonia San Pedro 49 m
Colonia San Pedro Cala Barcas 41 m
 Ancora  Porto
Parco naturale di CabreraNavigate lungo la costa est di Maiorca per arrivare nel parco naturale di Cabrera dove passerete la notte attaccati a una boa, che avete precedentemente prenotato. Con il permesso (ATTENZIONE: è obbligatorio avere il permesso e il numero concesso dalle autorità è limitato, possiamo prenotarlo per voi, ma solo sapendolo in anticipo) navigate verso le piccole isole rocciose disabitate. Cabrera è una riserva naturale, ma ci sono sempre i resti dell’occupazione saracena che ha lasciato dietro di se una fortezza all’ingresso del porto naturale. Durante la giornata potete ancorare nella parte est dell’isola, ma al tramonto dovete rientrare nel campo boe riservato. Per la sera il consiglio è di salire sulla fortezza per godere del tramonto o di gustarvi un drink in una taverna in compagnia dei pescatore e dei guardiani dell’isola.
PalmaPalma è un porto molto trafficato, consigliamo di restare fuori per pranzo e di entrare in porto più tardi.
Per la sera potete scegliere fra la vita notturna e una serata più rilassante con una passeggiata dal quartiere del porto fino alla cattedrale e all’antico palazzo dei Re di Spagna.
Sant ElmNavigate fino a Sant Elm, un piccolo ancoraggio ai piedi delle montagne, davanti alla riserva naturale La Dragonera. Prendete un posto alla boa e andate a riva a provare le specialità di pesce.
SollerLa piccola località di Port de Soller si trova lungo la costa settentrionale di Maiorca non lontano da Valdemossa e Deia. Affacciato su una baia a ferro di cavallo e circondato dalle montagne, questo borgo merita una sosta. Due piccole spiagge di ghiaia sono presenti in questa località : Es Traves, la più lunga, e Playa d’en Repic, decisamente la più affascinate, bagnate da un mare poco profondo. Il lungomare è fiancheggiato da caffè e ristoranti alla moda mentre il porto, nella parte settentrionale della baia, occupato da imbarcazioni lussuose, è il luogo ideale per una passeggiata.
San PedroDal porto di Soller navigate fino a Colonia de San Pedro.
Questa è la tappa più lunga ma di gran lunga la più bella. In questo tratto le montagne raggiungono i 1400m. Passerete Cala de la Calobra, doppierete Cabo Formentor sul lato estremo a nordest di Maiorca, con il suo faro a 200m di altezza. Passerete le due grandi baie di Pollença e Alcudi, dove già i romani avevano stabilito le loro basi. Colonia de San Pedro è un piccolo marina tranquillo. Consiglio NSS: provate la paella del Club Nautico!
Cala BarcasIl nostro consiglio è di partire presto per vedere il massimo dalla costa nord orientale di Maiorca. Qui si apprezzano cambi graduali, dalle montagne fino alla ‘costa delle calas’. Prima di rientrare in base fate una sosta a Cala Barcas per una bella nuotata. Ormai siete rientrati… complimenti, avete finito il “tutto in una volta tour di Maiorca”!!!!